Il segreto della besciamella più buona e senza grumi

Vi svelo il mio trucco per fare la besciamella senza grumi, buonissima per lasagne, pasta e gratin di verdure: è facilissimo, anche per principianti!

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
0min
Cottura
8min
segreto besciamella più buona senza grumi

Indice

Gloria della cucina francese e cruccio di molti cuochi, la salsa besciamella riserva anche qualche sorpresa: vi spiego il mio piccolo trucco per farla buonissima e senza grumi.

È un metodo semplicissimo, tanto che non mi capacito del motivo per cui non sia risaputo. Il sapore della mia besciamella è buonissimo e capace di elevarla al ruolo di coprotagonista in molte ricette.

Il mio segreto per fare la besciamella più buona e senza grumi è la farina integrale.

Niente di più, niente di meno.

Attribuita al marchese Louis di Béchameil (la “i”, si è persa nel corso del tempo) anche se rivendicata da François Pierre de La Varenne, considerato il più grande cuoco francese del ‘600, la salsa besciamella è apparentemente facile ma un po’ insidiosa.

Non molto amata da Gualtiero Marchesi, che considerava più fine e delicata la panna, la besciamella classica resta un caposaldo delle lasagne ed è capace di arricchire di morbidezza delle semplici verdure al forno.

Ma provate la mia versione con la farina integrale e mi saprete dire!

Ingredienti

  • 50 gr. di farina integrale
  • 50 gr. di burro (vaccino o vegetale)
  • 200 ml di latte (vaccino o vegetale)
  • sale, pepe bianco e noce moscata

Come fare la besciamella alternativa (vegana, senza latticini)

Se preferite la versione vegana potete sostituire il latte vaccino con del latte di avena o con il vostro latte veg preferito. Ed eliminare del tutto il grasso: la besciamella si può fare anche senza burro o olio, dopo aver fatto tostare la farina nella pentola asciutta.

Metodo

  1. Mettete il burro in un pentolino a fiamma medio-bassa. Fatelo imbiondire.
  2. Unite la farina e fatela tostare nel burro mescolando con un cucchiaio di legno perché non si attacchi sul fondo.
  3. Aggiungete il latte poco a poco: i grumi si formano all’inizio e sono facili da eliminare se la crema è densa. Io uso una frusta a filo (tipo francese).
  4. Finite di aggiungere il latte e mescolate sempre finché la besciamella non arriva a bollire per un paio di minuti. Se è troppo densa per l’uso che vi serve, aggiungete pure del latte alla fine, mescolate e aggiustate con il sale, il pepe bianco e la noce moscata.

Provate la besciamella con farina integrale sulle lasagne tradizionali o con verdure, sulla pasta mac&cheese, sui cardi gratinati e nelle polpette per renderle più morbide!

aperitivo gin tonic analcolico

Gin Tonic analcolico

Un mocktail fresco e dissetante, perfetto per un happy hour in terrazzo con gli amici astemi, ma adatto a tutte le ore!

nociata

Ricetta della mia bisnonna: la nociata di Natale

Nuciata c’addauru in Sicilia, copeta in Abruzzo, zucchetti o noccati nella tradizione ebraica italiana: la “nociata” è un croccante di noci e miele che compare in molte delle nostre regioni, con o senza scorza d’arancia e l’aggiunta di albume (che in effetti la trasforma in un torrone).

zuppa vegan

Crema di sedano rapa ai 3 aromi

In questa zuppa vegana il dolce e l'amaro si fondono alla perfezione con l'agrumato... e il risultato è da chef! (Bonus: è anche molto economica!)