Pimm’s cup originale all’inglese

Da bere con parsimonia per evitare di perdere la testa.. o di sentirvi come se l'aveste infilata sotto una macina a pietra.

Difficoltà
facile
Costo
medio
ricetta del Pimm's cup inglese

Indice

Che cos’è?

Il Pimm’s cup originale è “The British Drink” per eccellenza: in giugno a Wimbledon, ad Ascot, a qualsiasi partita di cricket e di croquet di qualsiasi garden party, si bevono caraffe di Pimm’s Cup (e si scodellano gli Eaton Mess, ma questa è un’altra storia)!

Avvertenze

DA BERE RESPONSABILMENTE!
Il Pimm’s Cup va giù che è una bellezza, non solo perché è buonissimo e dissetante, ma anche perché ti sembra di prendere le tue 5 porzioni di frutta e verdura… solo che la base è un liquore di 25 gradi!

Il mal di testa da post-Pimm’s è una roba seria, motivo per cui qualcuno si è inventato il Pimm’s cup analcolico.

Io, per esempio, faccio il Pimm’s Cup analcolico alle fragole.

Come si fa il Pimm’s cup originale all’inglese

Una mistura di frutti annegati nel Pimm’s N.1 cup, un infuso di gin e botaniche digestive inventato da un venditore di ostriche londinese nel 1823.

Ma parliamone meglio.

Ingredienti per il Pimm’s Cup originale all’inglese

  • fettine di cetriolo
  • un agrume a caso (limone, cedro, ecc.), con la buccia edibile
  • arancia
  • fragole
  • pesche
  • una bottiglia di Pimm’s N. 1 original
  • limonata frizzante (tipo Schweppes)
  • ghiaccio a volontà
  • menta fresca

In realtà, a voler essere proprio dei puristi, la ricetta originale – al posto della menta – richiederebbe i fiori di borragine, una pianta officinale che cresce spontaneamente lungo gli argini dei fiumi o delle strade.

Ma siccome sono difficili da trovare in città, li sostituiamo.

E comunque, secondo me, la menta ci sta meglio in ogni caso. La mia teoria è che la ricetta sia nata con la borragine solo perché l’inventore di questo drink aveva un locale lungo il Tamigi.

come fare il Pimm's cup all'inglese

Metodo

Tenete presente che non c’è un vero e proprio tempo di preparazione ma più la frutta e la verdura macerano più il Pimm’s cup viene buono e ci si diverte.

  1. Dopo aver sbucciato e spuntato il cetriolo, affettatelo sottilmente in una caraffa di vetro capiente.
  2. Prendete l’agrume prescelto, lavatelo, asciugatelo e affettatelo con tutta la buccia aggiungendolo alla caraffa.
  3. Mondate e affettate le fragole, aggiungendole al resto della frutta.
  4. Aggiungete, infine, le pesche ben pulite e tagliate a tocchetti.
  5. Sommergete la verdura e la frutta con una generosa dose di Pimm’s Cup N.1 original e lasciate macerare il più possibile. Più macera, più buono sarà.
  6. A macerazione ultimata, prima di servire, aggiungete la limonata frizzante, anch’essa in dose abbondante.

Completate con il ghiaccio e la menta fresca, mescolate e servite.

Tra i drink alcolici alla frutta è certamente uno dei miei preferiti, tanto da essere diventato un maipiùsenza.

Curiosity: non solo è la bevanda preferita di ogni “old boy”, è anche la bevanda ufficiale del torneo di tennis di Wimbledon e del Royal Ascot, la corsa di cavalli più celebre del mondo ed anche la più antica: fu istituita dalla Regina Anna nel 1711. Si dice che quello all’Ascot fosse il primo appuntamento inserito annualmente nell’agenda dell’eterna Regina Elisabetta II, che durante la sua vita e il suo regno, e fino all’aggravarsi della sue condizioni, non ha mai mancato una presenza.

recensione dischetti lavabili

Dischetti struccanti e assorbenti lavabili: la mia esperienza

Sto cercando di eliminare tutto quello che è usa e getta dalla mia casa e dalla mia vita in generale (in vacanza, al lavoro): fondamentale è stato il passaggio ai dischetti struccanti e agli assorbenti lavabili. Non pensavo di trovarmi così bene e mi spiace solo non averlo fatto prima!

bocconcini di soia al curry

Bocconcini di soia al curry

Provateli una volta e vorrete tenerne sempre una confezione in casa: i bocconcini di soia disidratati da cucinare come alternativa alla carne sono economici, a lunga conservazione e […]