Dolci senza cottura: brownies vegan

Facilissimi e senza cottura, questi brownies vegan sono anche senza glutine, senza latticini, senza burro, senza uova, ma non lo direste mai!

ricetta brownies vegan senza cottura

Indice

I dolci senza cottura sono la via di fuga dai fornelli quando fa troppo caldo per cucinare: eppure, non è questo il motivo migliore per provare questi brownies vegan che sono BUONISSIMI e si preparano in pochi minuti con pochissimi ingredienti.

I brownies vegan sono altrettanto chewy e fudgy (compatti, mastichevoli e giustamente appiccicosi) di quelli cotti in forno, ma sono anche molto altro:

  • senza glutine
  • senza latticini
  • senza burro
  • senza uova
  • senza zuccheri aggiunti

Lasciate fare ai datteri e alla frutta secca a guscio e avrete un dolce senza cottura così sorprendente che non vi farà rimpiangere gli autentici brownies americani cotti in forno.

Divertiteli a prepararli anche con i bambini: bastano pochi minuti, oltre al tempo per raffreddarli in frigorifero.

Come sostituire i datteri?

Se non vi piacciono i datteri, fate questi brownies crudisti con le prugne secche!

Ricetta dei brownies vegan crudisti: senza glutine, senza latticini, senza burro, senza uova

Ingredienti per 12/15 porzioni

ingredienti brownies vegan senza cottura
  • 2 tazze della frutta secca a guscio preferita (noci, mandorle, nocciole, macadamia…)
  • 1 tazza di datteri Medjoul o comuni
  • 3 cucchiai colmi di cacao amaro
  • se necessario: 2 cucchiaini di sciroppo d’acero (sostituibile con la stessa quantità di miele o acqua)
  • 1 pizzico di sale in scaglie, se gradito

Per la ganache di copertura (ozpionale ma raccomandata):

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di latte di cocco

Non temete di rimanere con un avanzo il latte di cocco: potete usarlo per preparare la mousse al Bounty cioccolato e cocco, un altro strepitoso dolce senza cottura, senza uova, senza latticini e senza glutine!

Quali datteri usare per fare i brownies vegan senza cottura?

datteri

Per fare questi brownies crudisti potete usare i datteri Medjoul, grandi e morbidi (a sinistra, nella foto) oppure dei comuni datteri (a destra).

Nel caso questi ultimi fossero troppo asciutti potete immergerli per una mezz’ora in acqua calda per reidratarli e rimpolparli.

Metodo

1. In un mixer tritate la frutta secca, unite i datteri denocciolati e tritate ancora.

2. Aggiungete il cacao e tritate ancora per qualche istante finché il composto non assume la forma di una palla compatta: a questo punto l’impasto è pronto (se non è sufficientemente amalgamato, potete aggiungere 2 cucchiai di sciroppo d’acero o di acqua e riavviare brevemente il mixer).

impasto brownies vegan senza cottura

3. Schiacciate l’impasto con le mani in una teglia rettangolare o quadrata foderata di carta forno facendogli assumere la forma di una mattonella il più possibile uniforme.

brownies vegan senza cottura

4. Mettete la teglia in freezer per 30 minuti.

impasto per brownies vegan senza cottura

5. Preparate una ganache facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e unendo gradualmente, a fuoco spento, uno o due cucchiai di latte di cocco fino ad ottenere una crema facilmente spalmabile.

ingredienti ganache vegan

6. Distribuite uniformemente la ganache sulla mattonella dei brownies e, se vi piace, distribuite qualche scaglia di sale sulla superficie.

7. Mette la teglia di brownies in freezer per una mezz’ora prima di servirli tagliati nei classici cubotti.

brownies vegan senza cottura porzionati
brownies vegan senza cottura porzionati-02

Come conservare i brownies vegan senza cottura

I brownies vegan senza cottura si conservano in frigorifero per circa una settimana in un contenitore con coperchio, ma vi assicuro che potrebbero finire molto prima!

https://www.sashacarnevali.it/ricette/brownies-ripieni-di-caramello-salato/
https://www.sashacarnevali.it/ricette/blondies-con-cioccolato-bianco-arachidi-e-sciroppo-dacero/
verdure grigliate

Mega grigliata vegana

Cipolle al cartoccio, funghi che sembrano tagliate, ricette turche e americane: ecco le verdure alla griglia come non le avete mai provate!